ARCICORTO FILM FESTIVAL 2021 “Nuova visione”

ARCI Valdarno Inferiore e l’associazione “Le ali di Icaro” presentano l’edizione 2021 dell’ Arcicorto Film Festival. Il Festival nasce dall’esigenza e dalla voglia di accorciare la distanza tra cinema e spettatore, prediligendo in tal modo le autoproduzioni a basso e medio costo, per poter rendere partecipe il più possibile il pubblico. Questa edizione sarà dedicata anche alla “nuova visione”, ovvero a tutto ciò che l’autore immagina e/o auspica di vedere nel proprio mondo dopo i cambiamenti, che noi riteniamo epocali, degli ultimi anni (clima, inquinamento, nuove tecnologie e social media, pandemia, assetti politici ecc.). A tale scopo sarà istituito il premio Speciale della Giuria: “Nuova Visione”.

TRASPARENZA

TRASPARENZA
Comunicazione ai sensi dell'art. 1, commi 125-129 della Legge 4 agosto 2017, n. 124
Misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche
Ragione sociale: ARCI VALDARNO INFERIORE Codice Fiscale/P.Iva: 91000390509
Sede legale: SAN MINIATO (PI) località Ponte a Egola – via della gioventù n°
Natura giuridica: [X_] associazione non riconosciuta [_] associazione con personalità giuridica
Iscrizione a registri: [_X] APS [_] ODV [_] Onlus [_] Asd
Sito web:
Attività/progetto/convenzione importo Ente erogante Data di incasso
a) Contributi per attività istituzionali
Cinema sotto le stelle € 4.000,00 Fondazione san miniato
Promzione (Pi)

21/12/2018
Cinema sotto le stelle € 4.200,00 Comune Fucecchio (fi) 05/11/2018
Cinema sotto le stelle € 1.000,00 Fondazione san miniato

promozione

15/11/2018

Cinema itinerante € 2.700,00 Comune Castelfranco di sotto (pi)

25/10/2018

Teatro ragazzi e fiabe
2017/2018

€ 2.500,00 Comune castelfranco di sotto (pi)

19/07/2018

b) Attività di natura commerciale (specificare se indicate iva inclusa)

c) Monetizzazione vantaggi economici
es. Canone di affitto
agevolato Centro Giovani

abbattimento del 95% del
canone annuo di mercato
(riduzione di € 23.750,00)

Circoscrizione… Anno 2018

Il/ sottoscritto SERGIO COPPOLA, in qualità di Legale Rappresentante dell'associazione “ARCI VALDARNO INFERIORE”
aderente ARCI aps, dichiara che i dati e le informazioni qui riportate relativi a “sovvenzioni, contributi, incarichi
retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti” da enti e società pubbliche ed incassate
nel corso del 2018, sono complete e rispondono al vero.

Giornata della Memoria Circolo G.Monti di Stibbio

Il Circolo G.Monti di Stibbio, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Ex deportati nella persona di Laura Geloni, organizza in occasione della Giornata della Memoria un pomeriggio di riflessione su quella che è stata la barbarie della persecuzione, deportazione e sterminio delle vittime innocenti del nazifascismo.
Alle ore 13 avrà inizio il pranzo sociale, al termine del quale Laura porterà la testimonianza del padre Italo, soppravvissuto alla deportazione nei campi di sterminio di Mauthausen e Dachau, attraverso la lettura di estratti dal diario e la proiezione di filmati e interviste rilasciate dallo stesso.
Intorno alle 18:45 i canti popolari e la musica di tradizione orale con i “Vincanto” (Ilaria Savini, Alessandro Cei e Simone Faraoni) che accompagneranno l’aperitivo domenicale organizzato dai ragazzi del circolo.

Questo il menù del pranzo, al costo di 15 € per gli adulti (1 € per ogni anno di età per i bambini fino a 10 anni)
Prenotazioni
Alberto 3470746475

SAGRA DEL POMODORO SAN MINIATO

Il rinato Circolo Arci Molino D’Egola, reduce dalla festa della birra di qualche tempo fa, non si ferma mai🎉🎊.

Nei primissimi giorni di settembre organizzerà la PRIMA SAGRA DEL POMODORO e.. GARA DEL POMODORO PIÙ PESO!!🍅🍅🍅 Fateci un salto! 🎉🎊

COMUNICATO STAMPA

E’ un brutto risveglio quello che domenica mattina ci ha visti protagonisti, nostro malgrado, come Arci Zona Cuoio. Con l’impressione, di fronte alla scritta “comunisti al rogo” sulla saracinesca di uno dei più antichi presidi sociali e sindacali del comprensorio, lo storico circolo Primavera nel cuore di Santa Croce, di essere improvvisamente piombati indietro nel tempo, ad un passato che speravamo di aver relegato sui libri di storia.

Eppure, se l’intento dei (soliti) anonimi era quello di scoraggiarci, in un mondo in cui tutto non fa che ripeterci che la socialità è relegata ai socialnetworks, i sindacati non servono a niente e la politica è una professione per pochi tecnici, vergando l’ingresso del circolo lorsignori hanno comunicato tutt’altro. Per tutta la comunità Arci è un clima noto, notissimo, quello che si respira da un po’ di tempo a questa parte a Santa Croce e nella zona: un clima che parla la voce dei nostri nonni e di quello che ci raccontavano fosse accaduto prima della ricostruzione delle case del popolo una domenica dopo l’altra, nel tempo libero; e ancora prima degli assalti ai nostri circoli, di quelle camionette che partivano da Pisa piene di gente che non voleva farsi riconoscere e venivano quaggiù, a chiudere presidi di lotta di braccianti e operai; prima delle tante battaglie che negli anni ’50, quando il Primavera è nato, furono durissime nel comprensorio del cuoio, per conquistare dignità, salario, tempo libero, rispetto. Prima, quando tutto iniziò con la crisi economica e la voglia di ripulire le città dall’estraneo di turno.

Ebbene tutto questo noi lo conosciamo. La nostra associazione è la prova vivente, fattasi mattoni, rete e relazioni, che oltre i gesti più vigliacchi di intolleranza, oltre il farsi governo e regime di quegli stessi vigliacchi, sempre ci sarà chi sarà pronto a lottare, prima, e a dedicare il suo tempo agli altri per far bella la vita, dopo.

Ringaziamo, in queste ore tutti coloro che stanno esprimendo solidarietà, a cominciare dall’Arci Toscana che ha speso per noi parole di vicinanza.

Arci Zona Cuoio

Leggi tutto “COMUNICATO STAMPA”